Project Description

NEBULIZZATORI

Il termine aerosolterapia definisce l’introduzione nell’apparato respiratorio, per via inalatoria, di una sostanza medicamentosa a scopo terapeutico. Per aerosol s’intende “una sospensione di particelle liquide (o solide) disperse in un mezzo aereo”.

All’interno di queste particelle, che per poter essere inalate devono risultare sufficientemente piccole da rimanere stabilmente sospese, può essere veicolata una serie di farmaci.

Il nebulizzatore (esistono diverse tipologie) può essere banalmente definito come un dispositivo in grado di convertire un liquido in un aerosol di goccioline adatto all’inalazione da parte del paziente.

I nebulizzatori possono essere a pistone/compressore, ultrasuoni o mesh.

A3 Complete Duo Baby Comp Air Eco A1 C803 C28 Plus U22
Tecnologia Compressore Compressore Compressore Compressore Compressore Mesh
MMAD particelle Pos 1: 10 micron
Pos 2: 5 micron
Pos 3: 3 micron
Top verde: 9 micron
Top blu: 4 micron
2,61 micron 3 micron 3 micron 4,2 micron
Neb Rate Pos 1: 0,7 ml/min
Pos 2: 0,5 ml/min
Pos 3: 0,3 ml/min
Top verde: 0,4 ml/min
Top blu: 0,2 ml/min
0,3 ml/min 0,3 ml/min 0,4 ml/min 0,25 ml/min
Rumorosità 65 dB 63 dB 58 dB 46 dB 60 dB 20 dB
Note Ampolla con regolazione grandezza particelle (3 posizioni)

Doccia nasale inclusa

Doppio top intercambiale

Aspiratore nasale incluso

Compatto Funziona a pile

Fonte: i valori riportati nella tabella sono disponibili all’interno del manuale di istruzioni